TABLET: COSA SONO?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TABLET: COSA SONO?

Messaggio  Feee il Mer Giu 08, 2011 10:25 pm

Il tablet è un computer essenzialmente che ha una interfaccia touchscreen.

Che differenze ci sono tra un pc e un tablet allora?

Il tablet a differenza di un pc è costruito in modo differente:
mentre in un pc tutti i vari componenti (processore, scheda video , ram, scheda audio, ecc) sono separati e collegati fra di loro, nel tablet sono tutti integrati in un unico chip. Quindi non ci possono essere varie configurazioni come nei pc.

Quindi che vantaggio c'è?
I vantaggi sono le dimensioni ridotte di tutto il prodotto, fate conto che nelle dimensioni del processore di un notebook nel tablet c'è tutto quello che c'è sotto un notebook come componenti e quindi si riesce a ridurre estremamente lo spazio e lo spessore.
Ecco un processore che integra tutte le componeti di un pc...


Oltre alle dimensioni il vantaggio è che tutte le componenti integrate sono estremamente compatibili e quindi più veloci fra loro e non ci possono essere problematiche di incompatibilità tra una e l'altra, quindi basta driver è già tutto pronto all'uso non si deve installare più nulla per far riconoscere un componete dal sistema operativo.

Capito che i tablet hanno meno problemi di hardware e periferiche, possiamo dire che allora è orientato a chi di computer non vuole passarci ore a farli funzionare o a fare operazioni complicate per farli funzionare.... lo accendi e funziona punto.

Naturalmente essendo tutto integrato non si possono aggiungere periferiche esterne che devono essere riconosciute dal sistema operativo e quindi dal chip del tablet... tipo installare una webcam se il tablet non ce l'ha oppure ancora scordatevi di mettere la chiavetta internet sulla presa usb del tablet.... Quindi i limiti ci sono ma sono cmq accettabili.

Che posso fare quindi co sto tablet?

A seconda poi dei modelli e dal sistema operativo montato hanno varie funzioni. Posso principalmente:
-Navigare in internet comodamente con il touchscren
-Ascoltare musica e vedere foto e video (in alcuni più potenti anche in HD)
-Leggere i famosi e-book (libri elettronici) e prendere note o scrivere mail e controllare la nostra posta
-Scaricare delle applicazioni per poi usarle che fanno le più svariate funzioni (dal dizionario gattese-italiano a programmi per comporre musica a giochi, ecc)
-Giocare sfruttando il movimento del tablet (a seconda dei sensori che ha) e con giochi in 3d a volte anche in HD nei più potenti tablet.

Che differenza c'è tra un tablet e l'altro?

Le differenze possono essere tra:
-IL DISPLAY
-IL PROCESSORE
-IL SISTEMA OPERATIVO INSTALLATO
-LA QUANTITA' DI SENSORI E DI CONNESSIONI

-Il display
A seconda della grandezza del display ci sono dei vantaggi, più piccolo è più comodo da portare in giro, più grande ci si vede meglio e posso consultare ad esempio le pagine web nel migliore dei modi o vedere foto più grandi.
-Il processore
Esistono come per i pc processori single core (fanno una operazione alla volta) e dual core (ne fanno due). Naturalmente gli ultimi sono da preferire perchè riproducono anche video in HD e fanno tutto più velocemente.
-Il sistema opertivo
Possono essere questi:
IOS: Il sitema dell'IPAD di apple, software molto chiuso che non permette di smanettarci molto ma che al comntempo è molto sicuro e vanta più di 350.000 applicazioni scaricabili nel tablet
ANDROID: sistema veloce e praticamente gratuito molto più smanettone e quindi modificabile, come applicazioni ne troviamo circa 150.000 ma si dice che alla fine dell'anno sorpassera addirittura quelle di Apple.
WINDOWS PHONE 7 o WP7: il sistema di microsoft nuovo nuvo appena lanciato praticamente molto simile al windows 7 dei pc conta circa 15.000 applicazioni scaricabili
-I sensori
Possono essere presenti i seguenti i seguenti sensori in un tablet:
Accelerometro(direzione del tablet orizzontale o verticale), Giroscopio (inclinazione del tablet avanti o indietro) Bussola magnetica (come una bussola normale fa capire al processore verso dove è "puntato" il tablet), barometro (misura la pressione atmosferica) sensore di luminosità, sensore di prossimità (indica se c'è qualche oggetto vicino al tablet).
Più sensori ha e naturalmente più abbiamo la possibilità di trovare tante applicazioni che li sfruttano e più sono precise nel funzionare.
-Connessioni
Si possono avere le connessioni per internet quindi WI-FI o 3G (quindi si può inserire una sim nel tablet e navigare con un piano tarifario) sistema A-GPS (per la coonessione ai satelliti per la posizione) prese USB, presa HDMI (per condividere su una tv in HD i contenuti del tablet), connessioni proprietarie per accessori per un determinato modello.

Naturalmente la grande forza dei tablet è che posso fare le principali funzioni di un pc ovunque voglio che sia in treno, al parco, sul divano.

Feee
Cervello quantico
Cervello quantico

Messaggi: 21
Data d'iscrizione: 07.06.11
Età: 30
Località: Cessalto

Vedere il profilo dell'utente http://techspec.forumitalian.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum